Fondazione di Vignola

BrandingLogotype

Description

La nuova immagine di gruppo della Fondazione di Vignola si caratterizza per l’uso dei tre anelli intrecciati che troviamo all’interno della sala degli anelli della Rocca di Vignola e da cui il nuovo marchio prende ispirazione. Gli anelli intrecciati hanno diversi valori e significati di carattere storico e semantico. Prima di tutto è un simbolo della famiglia degli estensi, utilizzato per simboleggiare la purezza (anello diamantato), la lealtà assoluta e la forza della vera amicizia (anello).

La Sala degli Anelli, anticamente detta dei Diamanti, è affrescata con l’impresa dei tre anelli diamantati, colorati e intrecciati a formare una tripla mandorla (triquetra). Questo antichissimo simbolo, cui si attribuiva il potere di sviluppare l’amicizia e l’amore, nel Medioevo rappresentava la Trinità. Le decorazioni vignolesi rimangono l’unico esemplare giunto ai giorni nostri dell’impresa estense, ispirata all’abbinamento cromatico delle tre virtù teologali o virtù del cristiano: Fede (bianco), Speranza (verde) e Carità (rosso). Il rosso e il verde sono tutt’ora simbolo del comune di Vignola. Infine simboleggiano anche alleanza militare: Estensi, Contrari, Sforza. Nel 1450 si ha notizia di un’alleanza tra Francesco Sforza e Nicolò III d’Este.

Credits & specs

Project Director
Tommaso Curcio

Creative Direction
Rosario Curcio

Copywriter
Giulia Fedrizzi

Clients
FONDAZIONE DI VIGNOLA

Anno

Maggio 2019